Il Presidente Esposito descrive il secondo incontro di architettura

Il secondo incontro si è svolto nella serata del 11 luglio 2014, con i saluti del Presidente del  Rotary Club Isola di Capri Massimo Massaccesi, del Sindaco di Capri, Ing. Giovanni De  Martino, prende la parola l'Arch. Massimo Esposito per introdurre e presentare lo studio Local Architecture di Losanna, un giovane studio di appena 12 anni di vita composto da tre architetti Antoine Robert-Grandpierre, Laurent Saurer, Manuel Bieler. Nell’introduzione, l’architetto Esposito fa un excursus delle tematiche affrontate nel primo incontro in particolare quella legata a quanto le nuove architetture devono tendere al buon inserimento e al rispetto per l’ambiente urbano o naturale in cui l’architettura va a contestualizzarsi. Spiega l’importanza di questo argomento nell’architettura contemporanea come ben scaturito dalle relazioni dell’arch. Angelo Monti e dell’arch. Alberto Caruso e chiarisce che con questo secondo incontro si sarebbero verificate le opere di singoli studi, facendoci illustrare e descrivere dagli stessi autori le metodologie e motivazioni che hanno determinato i loro lavori. Prima di passare la parola ai tre architetti svizzeri, l’arch. Esposito illustra come in una nazione come la svizzera esistono delle associazioni di studi di architettura che abbracciano tutti e tre i cantoni e che tendono alla promozione attraverso dei siti molto ben strutturati dei singoli studi e architetti iscritti, puntualizzando che questa metodologia potrebbe certamente dare dei grossi vantaggi anche in Italia, attraverso gli ordini professionali che potrebbero farsi carico di raccogliere tutte le informazioni utili per creare all’interno di un sito generale una ricerca che porta all’approfondimento con immagini e descrizioni di ogni singolo studio.  A questo punto, l’arch. Esposito passa la parola all’arch. Antoine Robert-Grandpierre che in un corretto italiano legge la presentazione dello studio e successivamente presenta 6 opere dello studio. Per ogni opera fa riferimento al processo formativo di ideazione, di riferimenti storici, di corrispondenza e coerenza con il sito, dimostrando che ogni opera è frutto di una grossa analisi e studio. Il Presidente Rotary Club di Capri Arch. Massimo Esposito

Scrivi commento

Commenti: 0