Convegno "Capri, quando il territorio diventa un brand" con conviviale

Il Rotary Club Isola di Capri è lieto di informare  che lo scorso sabato 14 novembre  presso il Centro Caprense "Ignazio Cerio" in Capri, si è svolto il Convegno "Capri, quando il territorio diventa un brand", promosso ed organizzato dal Vice Presidente Nicola Ruocco. La tavola rotonda sulle nuove opportunità di strategie e di marketing territoriale è stata un autentico successo, coinvolgendo diversi ospiti relatori, e con un gruppo nutrito di persone che hanno presenziato al dibattito. I temi trattati si sono rivelati di notevole interesse, configurando il convegno come  un primo costruttivo appuntamento che ha gettato le fondamenta di nuovi incontri tra gli attori del territorio.

"La strategia per lo sviluppo di un territorio - spiega Nicola Ruocco, Vice Presidente del RC Capri e promotore del Convegno - ha rilievo importante quando gli obiettivi inizialmente posti si concretizzano in un'immagine nuova, capace di riflettere elementi di tipicità e motivi di esperienza unici, creando al territorio un posizionamento diverso rispetto a qualsiasi altro con il quale inizialmente aveva punti in comune. Non vi è però marketing che funzioni se i singoli attori non cooperino in modo integrato e coerente, orientando la loro attività verso una consapevole azione collettiva che sappia far sistema".

Al Convegno sono intervenuti il Sindaco di Capri Gianni De Martino, il Consigliere Regionale Alfonso Longobardi, il Presidente dei Giovani Industriali di Napoli Susanna Moccia, il Presidente dell'Associazione nazionale Pubblicitari Biagio Vanacore e, nelle funzioni di moderatore, il Direttore del quotidiano "Metropolis" Luigi Capasso.

Il Sindaco De Martino, ha rivolto i complimenti al relatore Nicola Ruocco per il contenuto del suo intervento, sottolineando poi che "negli ultimi decenni, allo sviluppo delle organizzazioni turistiche ed imprese del settore, non è forse corrisposto un adeguato sviluppo delle principali infrastrutture. Lo sforzo dell'amministrazione sarà quello di un più attento coordinamento con l'imprenditoria locale per operare in tal senso, e far ancora di più emergere valori quale la storia, arte, natura, cultura dell'isola di Capri, rendendo il suo marchio ancora più forte".    Il Consigliere regionale Longobardi, a sua volta, ha evidenziato come "Capri è uno dei luoghi di elite nella ricettività turistica dell'intero territorio campano; occorre creare nuove e ancora più forti strategie ed  asset per ragionare sull'intero distretto turistico". Longobardi si è reso disponibile sin da subito nel realizzare un tavolo operativo in Regione su questo argomento.

Susanna Moccia, Presidente dei Giovani Industriali di Napoli, ha affermato invece nel suo intervento "iniziative come quella di oggi sono fondamentali per la crescita del territorio. Mi congratulo con Ruocco per gli argomenti trattati e proposte avanzate. Come Gruppo Giovani Industriali ci siamo impegnati in prima linea affinchè il consueto appuntamento annuale dei Giovani di Confindustria, ritornasse sull'isola caprese, per il forte valore simbolico che rappresenta".

 

Hanno concluso i lavori congressuali Biagio Vanacore, Presidente Pubblicitari italiani "Capri è un luogo magico che offre straordinari spunti di comunicazione. Bisogna che gli operatori del territorio si incontrino e ragionino assieme su un programma di promozione che, con le nuove strategie di marketing del territorio, possa far si che il brand Capri sia ancora più forte"; e Capasso, direttore Metropolis "anche il fatto che il nostro quotidiano ha scelto di dedicare ampio e costante spazio all'isola azzurra. Una informazione quotidiana che conferma tutta l'importanza della comunità e del nome Capri".

 

Dopo il Convegno, il Club caprese si è riunito in conviviale al Ristorante La Piazzetta in Marina Piccola. Di seguito pubblichiamo le foto dell'appuntamento, assieme ad alcuna rassegna stampa sull'evento promosso.


RASSEGNA STAMPA EVENTO

Scrivi commento

Commenti: 0